CICLO MULTIEPO - P & R - Pavimenti e Rivestimenti in Resina

Vai ai contenuti

Menu principale:

CICLO MULTIEPO

Rivestimenti a spessore
Chiedi Informazioni

Questo ciclo di intervento consiste nella realizzazione , sulla superficie adeguatamente preparata, di un rivestimento epossidico a medio-alto spessore realizzato sovrapponendo diversi strati di formulato epossidico conferendo alla pavimentazione buone resistenze meccaniche ed un buon grado di finitura estetica.
Il ciclo MULTIEPO e’ particolarmente indicato per  ambienti lavorativi dove il pavimento sia sottoposto a medie sollecitazioni,   degradati dove si voglia risanare il pavimento esistente dall’ usura abbinando caratteristiche tecniche ed estetiche.

Tipologia del rivestimento: rivestimento multistrato epossidico
Spessore: mm. 3 ca.

Piano di posa

Il supporto sul quale viene applicato il rivestimento resinoso deve essere compatto, coeso, pulito, asciutto, privo di tracce di olii o grassi indipendentemente dalla natura dei materiali che lo costituiscono.

Preparazione dei piani di posa

  • abrasione della superficie mediante pallinatura con utilizzo di apposita attrezzatura meccanica a riciclo continuo (pallinatrice);

  • pulizia e depolveratura del sottofondo ottenuto.


Ciclo applicativo

  • applicazione a spatola di formulato epossidico bicomponente esente da solvente addizionato con inerti fini  avente funzione di primer (promotore d’adesione) e successivo spolvero di quarzo su fresco;

  • abrasione superficiale del sottofondo mediante carteggiattura con utilizzo di monospazzola pesante munita di retine abrasive ;

  • pulizia e depolveratura del sottofondo cosi’ ottenuto;

  • applicazione a spatola di formulato epossidico bicomponente esente da solvente colorato aggiunto con inerti fini quarziferi e successivo spolvero;

  • abrasione superficiale del sottofondo mediante carteggiattura con utilizzo di monospazzola pesante munita di retine abrasive ;

  • pulizia e depolveratura del sottofondo cosi’ ottenuto;

  • applicazione a spatola di formulato epossidico bicomponente esente da solvente colorato aggiunto con inerti fini quarziferi;

  • abrasione superficiale del sottofondo mediante carteggiattura con utilizzo di monospazzola pesante munita di retine abrasive ;

  • pulizia e depolveratura del sottofondo cosi’ ottenuto;

  • applicazione a spatola e/o rullo  di formulato epossidico bicomponente  colorato esente da solvente antisdrucciolo.


Chiedi informazioni
Guarda alcune  nostre realizzazioni


 
 
Torna ai contenuti | Torna al menu